1. Evita la proliferazione dei file JavaScript

Evita la proliferazione del numero di file JavaScript sul tuo sito.

Il numero di file JavaScript potrebbe diventare eccessivo se non stai attento, soprattutto se ogni componente dell’interfaccia utente si trova in un file separato.

Ridurre il numero di file JavaScript che un browser deve scaricare può migliorare le prestazioni del sito web.

Come rilevare

La sezione Opportunità del rapporto PageSpeed ​​Insights elenca i consigli specifici per il tuo sito.

Cerca il consiglio per mantenere basso il numero delle richieste e ridurre le dimensioni dei trasferimenti .

Fare clic sulla raccomandazione per un riepilogo del numero e delle dimensioni dei tipi di risorse richiesti, inclusi i file JavaScript.

Come risolvere

Puoi risolvere questo problema in diversi modi. Un’opzione consigliata da Google è quella di combinare file più piccoli insieme per avere un unico file più grande da scaricare.

Un’altra soluzione consiste nel supportare HTTP2 sul tuo sito, poiché può migliorare le prestazioni senza unire i file.

2. Evita ricerche DNS eccessive

Evita un numero eccessivo di ricerche DNS per i file JavaScript di riferimento, poiché ciò può rallentare la prima visita di un utente al tuo sito.

Come rilevare

PageSpeed ​​Insights può mostrarti un elenco di nomi di dominio utilizzati negli URL in sezioni come la riduzione del tempo di esecuzione di JavaScript .

La scheda Rete negli Strumenti per sviluppatori di Chrome è un altro modo per vedere tutti i nomi di dominio a cui si fa riferimento.

Come risolvere

Per ridurre il numero di ricerche DNS, Google suggerisce di prendere in considerazione l’idea di ospitare una copia di file JavaScript referenziati esternamente sul tuo sito.

3. Elimina JavaScript inefficiente

Riduci o elimina JavaScript inefficiente, poiché può rallentare le pagine Web e portare a esperienze utente scadenti.

Come rilevare

Cerca le seguenti opportunità nel rapporto PageSpeed ​​Insights di Google:

  • Riduci il tempo di esecuzione di JavaScript : segnala gli script in cui è stata impiegata una grande quantità di tempo CPU per l’analisi o l’esecuzione di codice JavaScript.
  • Elimina le risorse di blocco del rendering : include JavaScript che può essere eseguito prima che la pagina possa essere visualizzata, facendo attendere più a lungo per vedere qualsiasi contenuto.
  • Document.write : se utilizzato in modo improprio, ciò può causare problemi di prestazioni significativi su una pagina poiché blocca il verificarsi di altre operazioni.
  • Non utilizza listener passivi : un listener passivo indica al browser che il codice JavaScript non chiamerà una funzione che impedisce lo scorrimento, consentendo al browser di scorrere la pagina anche mentre JavaScript è ancora in esecuzione.

Come risolvere

L’eliminazione di JavaScript inefficiente è un argomento più ampio che va oltre lo scopo del video di Google.

Le soluzioni generalmente implicano la scrittura del codice JavaScript in modo diverso. Le tecniche includono la profilazione del codice esistente e la scrittura di versioni ridotte di componenti più potenti.

4. Elimina JavaScript inutilizzato

Anche JavaScript inutilizzato è inefficiente, ma Google afferma che questo problema è abbastanza comune da richiamarlo da solo.

Il riutilizzo del codice tra i siti può portare all’inclusione di JavaScript non necessario.

JavaScript che non viene mai richiamato deve ancora essere scaricato e analizzato dal browser Web, il che è uno spreco di risorse.

Come rilevare

Cerca le seguenti opportunità nel rapporto PageSpeed ​​Insights di Google:

  • Riduci JavaScript inutilizzato : mostra JavaScript che non è stato eseguito durante il caricamento di una pagina.
  • Evita enormi carichi utili di rete : identifica le aree di miglioramento richiamando i download di librerie di grandi dimensioni.
  • Riduci al minimo il lavoro sul thread principale : include il tempo impiegato per l’analisi, la compilazione e l’esecuzione di JavaScript.

Come risolvere

Google consiglia una tecnica chiamata tree-shaking che può essere utilizzata per identificare JavaScript che non viene mai chiamato, che è sicuro da eliminare.

5. Comprimi i file JavaScript

Assicurati che i tuoi file JavaScript siano compressi durante il download. Mentre il browser web deve impiegare più tempo della CPU per decomprimere il contenuto del file, Google afferma che la compressione è una vittoria generale.

Come rilevare

Il rapporto PageSpeed ​​Insights ha una sezione che evidenzia i file JavaScript che possono trarre vantaggio dalla compressione.

Facendo clic su Abilita compressione testo ti mostrerà quali file si consiglia di comprimere.

Come risolvere

La maggior parte dei browser Web o dei sistemi di gestione dei contenuti dispone del supporto integrato per comprimere i download se configurati correttamente.

javascript SEO

javascript SEO

6. Impostare le durate della cache appropriate per il codice JavaScript

Verifica che i tuoi file JavaScript vengano restituiti con le intestazioni del tempo di scadenza della cache appropriate.

Questo aiuta i browser a evitare il sovraccarico del controllo se i file JavaScript nella sua cache non sono aggiornati, il che migliora le prestazioni.

Come rilevare

Nella scheda Rete degli Strumenti per sviluppatori di Chrome puoi controllare le intestazioni delle risposte HTTP per i file JavaScript scaricati. Cerca intestazioni come Cache Control .

In PageSpeed ​​Insights cerca l’opportunità intitolata Servi asset statici con criteri cache efficienti . Facendo clic su di esso verrà visualizzato un elenco di risorse, inclusi i file JavaScript, che potrebbero trarre vantaggio da intestazioni della cache impostate in modo appropriato.

Come risolvere

Un modo per migliorare la memorizzazione nella cache dei file JavaScript di uso comune consiste nel fare riferimento ai file da una posizione pubblica condivisa.

Se un utente visita siti che riutilizzano lo stesso file JavaScript, il browser può utilizzare la copia del file scaricata in precedenza, migliorando le prestazioni.


Stai cercando un Consulente SEO?

Se stai cercando un consulente seo conttattami a [email protected] o al numero 345-8541524. Se hai bisogno di una seo audit del tuo sito per capire come sei posizionato e con quali parole chiave su Google, vai nella mia pagina Analisi Seo Gratuita  

La tua Azienda ha bisogno di un Corso SEO Aziendale?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.

Sei di Milano e hai bisogno di un Corso SEO?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.