Alcuni consigli importanti per aumentare il ranking del tuo sito web e posizionare un sito web tra le prime pagine di google.

1. Pubblicare contenuti pertinenti e autorevoli

Contenuti di qualità e autorevoli sono il motore numero uno del posizionamento sui motori di ricerca e non c’è sostituto per ottimi contenuti, questo è particolarmente vero quando si fa marketing SEO . I contenuti di qualità creati appositamente per l’utente previsto aumentano il traffico del sito, il che migliora l’autorità e la pertinenza del tuo sito. Affina le tue capacità di scrittura sul web e presentati come un’autorità sull’argomento di cui stai scrivendo.

Parole chiave

Identifica e scegli come target una frase chiave specifica per ogni pagina di contenuto autorevole sul tuo sito web. Pensa a come il tuo lettore potrebbe cercare quella pagina specifica con termini di ricerca come:

  • master online in ingegneria gestionale
  • cos’è l’ingegneria biomedica?
  • titolo IX risorse educative
  • fotografare l’aurora boreale
  • come richiedere le borse di studio?
  • quando è la scadenza FAFSA?
  • qual è la differenza tra ingegneria e tecnologia ingegneristica?

Più frasi di parole chiave

È molto difficile per una pagina web ottenere il posizionamento nei motori di ricerca per più frasi chiave, a meno che tali frasi non siano molto simili. Una singola pagina può essere in grado di classificarsi sia per “lavori di ingegneria biomedica” che per “carriere di ingegneria biomedica”. È improbabile classificare per “affari studenteschi” e “decano degli studenti” o “discriminazione di genere” e “procedure di denuncia della violenza” con una sola pagina.

Se vuoi classificarti per più frasi di parole chiave con il tuo sito web, dovrai creare una pagina web separata per ogni frase di parole chiave che stai prendendo di mira.

Inserimento di parole chiave

Una volta scelta la frase chiave per una determinata pagina, considera queste domande:

  1. Posso utilizzare parte o tutta la frase chiave nell’URL della pagina (usando le parole chiave nelle cartelle)?
  2. Posso utilizzare parte o tutta la frase chiave nel titolo della pagina?
  3. Posso utilizzare parte o tutta la frase chiave nelle intestazioni e nei sottotitoli delle pagine ?

Rispondere  a queste domande può migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Sii naturale e facile da usare , però. Ad esempio, non vuoi che la parola “ingegneria” venga visualizzata tre o più volte nell’URL o che la frase Northern Lights sia ripetuta nel titolo della pagina e anche in ogni intestazione. Leggibilità e usabilità continuano a prevalere sull’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Contenuto

Al di là dell’URL della pagina, del titolo e delle intestazioni, il contenuto è più influente sul posizionamento nei motori di ricerca. Ripeti la frase chiave più volte in tutta la pagina, una o due volte nei paragrafi di apertura e chiusura e altre due o quattro volte nel resto del contenuto. Sii autorevole. Collega strategicamente a fonti pertinenti e informazioni aggiuntive, sia all’interno dell’ampio sito Web della tua organizzazione che anche ad altri siti Web utili.

Non dimenticare di utilizzare tag in grassetto , corsivo , intestazione (soprattutto un H1) e altri tag di enfasi per evidenziare queste frasi chiave, ma non esagerare. Vuoi ancora che la tua lingua e il tuo stile di scrittura leggano in modo naturale. Non sacrificare mai la buona scrittura per la SEO. Le pagine migliori sono scritte per l’ utente , non per il motore di ricerca. Leggi di più sul marketing SEO per aiutarti a trovare nuove opportunità di contenuto.

2. Aggiorna i tuoi contenuti regolarmente

Probabilmente avrai notato che ci sentiamo piuttosto fermamente riguardo ai contenuti . Anche i motori di ricerca lo fanno. I contenuti regolarmente aggiornati sono visti come uno dei migliori indicatori della pertinenza di un sito , quindi assicurati di mantenerli aggiornati. Controlla i tuoi contenuti in base a una pianificazione prestabilita (ad esempio semestrale) e apporta gli aggiornamenti secondo necessità.

Blog

Scrivere contenuti aggiuntivi, ricchi di frasi chiave, sul tuo blog di notizie dipartimentale può anche aumentare il posizionamento nei motori di ricerca. I post del blog possono anche essere aggiornamenti più brevi sugli argomenti specifici a cui ti rivolgi. Collega le tue pagine Web CMS correlate e i post del blog quando aiuta a fornire al lettore un’immagine migliore o informazioni aggiuntive sull’argomento.

3. Metadati

Durante la progettazione del tuo sito web, ogni pagina contiene uno spazio tra i tag <head> per inserire metadati o informazioni sui contenuti della tua pagina. Se hai un sito CMS originariamente prodotto dal team web di UMC, questi dati saranno precompilati per te. Tuttavia, è importante che tu esamini e aggiorni i metadati poiché il tuo sito cambia nel tempo.

Titolo Metadati

I metadati del titolo sono responsabili dei titoli delle pagine visualizzati nella parte superiore della finestra del browser e come titolo all’interno dei risultati dei motori di ricerca. Sono i metadati più importanti sulla tua pagina.

Per chi ha un sito web CMS, il team web ha sviluppato un sistema automatizzato per creare il meta titolo per ogni pagina web in base al titolo della tua pagina. Ciò aumenta l’importanza di utilizzare titoli di pagina ben congegnati e ricchi di frasi chiave .

Descrizione Metadati

I metadati della descrizione sono la descrizione testuale che un browser può utilizzare nel ritorno di ricerca della tua pagina. Pensala come la vetrina del tuo sito: una descrizione concisa e accattivante di ciò che è contenuto al suo interno, con l’obiettivo di incoraggiare le persone a entrare. Una buona meta descrizione in genere conterrà due frasi complete. I motori di ricerca potrebbero non utilizzare sempre la tua meta descrizione, ma è importante dare loro l’opzione.

Metadati delle parole chiave

I metadati delle parole chiave vengono usati raramente, se non mai, per tabulare le classifiche dei motori di ricerca. Tuttavia, dovresti già conoscere le tue frasi chiave, quindi non fa male aggiungerle ai metadati delle parole chiave. Ti consigliamo di includere una varietà di frasi. Come regola generale, cerca di mantenere circa 3-7 frasi con ogni frase composta da 1-4 parole. Un ottimo esempio potrebbe essere “laurea in informatica”.

4. Avere un sito degno di collegamento

Una pagina Web ricca di contenuti, autorevole, imparziale e che aiuta i visitatori a saperne di più su ciò a cui sono interessati è più probabile che attiri collegamenti da altri siti Web, il che migliora l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Migliora la tua autorità e credibilità aggiungendo link pertinenti all’interno del testo. Invece di avere i link “clicca qui”, prova a scrivere il nome della destinazione. “Fai clic qui” non ha alcun valore del motore di ricerca oltre l’URL allegato, mentre “Programma Michigan Tech Enterprise” è ricco di parole chiave e migliorerà il posizionamento nei motori di ricerca e il posizionamento della pagina a cui ti stai collegando. Usa sempre link descrittivi collegando parole chiave: non solo migliora l’ottimizzazione dei motori di ricerca, ma aggiunge anche valore ai tuoi lettori, compresi quelli con disabilità o che utilizzano lettori di schermo.

5. Usa i tag alt

Descrivi sempre la tua immagine e il tuo supporto video utilizzando i tag alt o descrizioni di testo alternative. Consentono ai motori di ricerca di individuare la tua pagina, il che è fondamentale, soprattutto per coloro che utilizzano browser di solo testo o lettori di schermo.

 


Stai cercando un Consulente SEO?

Se stai cercando un consulente seo conttattami a [email protected] o al numero 345-8541524. Se hai bisogno di una seo audit del tuo sito per capire come sei posizionato e con quali parole chiave su Google, vai nella mia pagina Analisi Seo Gratuita  

La tua Azienda ha bisogno di un Corso SEO Aziendale?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.

Sei di Milano e hai bisogno di un Corso SEO?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.