Tempo fa sono stato intervistato da Ilario Gobbi in merito al ruolo della google search console” in un progetto Seo.
Riporto quanto detto ad Ilario.
Per leggere tutta l’intervista, clicca qui INTERVISTA A PAOLO MARZANO

GOOGLE SEARCH CONSOLE: COS’È, A COSA SERVE E PERCHÉ È IMPORTANTE IN UN PROGETTO SEO?

Google Search Console è lo strumento principale con il quale possiamo “dialogare” con Google.

È essenziale in qualsiasi progetto di indicizzazione.

Tramite la Google Search Console possiamo inviare le sitemap, capire quali sono i problemi di codice e i rendimenti delle pagine.

Ci viene offerta, in modo del tutto gratuita, un’analisi completa su cosa e come fare per migliorare l’indicizzazione del nostro sito.

INVIO SITEMAP E VISUALIZZAZIONE COPERTURA INDICE: COSA BISOGNA TENERE D’OCCHIO?

La sitemap è fondamentale per ogni progetto SEO. È la mappa che consegniamo nella mani di Google per poter analizzare nel migliore dei modi il nostro sito.

Una sitemap scritta male e non suddivisa per contenuti e tematiche rende la vita difficile a noi e al motore di ricerca.

Con l’invio della sitemap comunichiamo a Google i contenuti presenti nel nostro sito, un passaggio fondamentale che permette al motore di ricerca di indicizzare più rapidamente i tuoi contenuti.

Il mio consiglio è quello di suddividere le mappe inviate in macroargomenti:

  • post
  • page
  • categorie
  • immagini
  • video

In questo modo è possibile andare a vedere quali sono i problemi nel nostro sito.

Clicca singolarmente su ogni sitemap inviata, possiamo vedere la copertura dell’indice.

In un batter d’occhio Google ci mostra tutti gli errori di indicizzazione, gli avvisi, le pagine validate correttamente e gli errori

GESTIONE SITEMAP IN GOOGLE SEARCH CONSOLE: QUANTO SONO IMPORTANTI IN UN PROGETTO E CHE SEGNALI OCCORRE COGLIERE PER OTTIMIZZARE AL MEGLIO I CONTENUTI?

La gestione delle sitemap è di vitale importanza in un progetto SEO.

Basta pensare che è Google, non un tool esterno, che ci segnala tutto quello che è da correggere all’interno del nostro sito.

Mi è capitato spesso di risolvere i problemi segnalati e di avere un beneficio immediato nell’indicizzazione dei contenuti del sito.

VISUALIZZAZIONE DEGLI ERRORI: CHE SUGGERIMENTI CI VENGONO DATI DALLA GSC E COME CORREGGERLI?

Gli errori segnalati dalla copertura dell’indice possono essere di vario tipo.

I più comuni sono gli errori di reindirizzamento, url bloccati da file robot.txt, errori del server o url inviato con problemi di scansione.

Tutti gli errori vengono inseriti in una lista con il numero esatto delle pagine da correggere.

Cliccando sulla singola segnalazione, troviamo l’elenco delle pagine in errore. È possibile quindi correggerle e soprattutto chiedere la convalida della correzione a Google in modo da ripristinare la situazione e indicizzare i contenuti segnalati in precedenza.

COME VALUTARE IL TRAFFICO ORGANICO SEGNALATO E QUALI MODIFICHE IMPORTANTI OCCORRE APPLICARE PER MIGLIORARE L’INDICIZZAZIONE?

La Search Console ci mette a disposizione il rendimento del sito.

Da questa sezione possiamo subito cogliere l’andamento organico del nostro progetto sito.

Possiamo vedere il numero totale di clic ricevuti, le impressioni totali, il CTR medio e la posizione media.

Possiamo filtrare queste informazioni per tipo di ricerca (pagine web, immagini o video) e per periodo.

I risultati sono suddivisi per query, pagine, Paesi, dispositivi e date.

Il mio consiglio è quello di sfruttare questa sezione per migliorare il CTR nelle analisi di ricerca il rapporto tra impressioni e clic totali, ovvero il rapporto tra tutte le volte che è apparso il nostro sito nei risultati di ricerca e quante volte è stato cliccato.

Migliorando questo aspetto, cambiando ad esempio titolo o meta description, rendendole più attraenti al visitatore, possiamo cambiare in modo sostanziale i ritorni verso il nostro sito

COME CONSIGLI GESTIRE LE SEGNALAZIONI WEB ESSENZIALI E LE VELOCITÀ DI CARICAMENTO?

Segnali Web Essenziali è una nuova sezione presente nella Search Console.

Sono stati racchiusi e unificati tutti i segnali di user-centric, ovvero le esigenze degli utenti.

In poche parole per Google la user experience, ovvero l’esperienza che deve avere un visitatore nel navigare il nostro sito, deve avere delle regole ben precise.

Il sito deve avere dei tempi di caricamento accettabili, sia se lo visiti lato mobile che desktop, non devono mostrare a schermo “cose strane” (pop up, banner etc) ed errori che potrebbero infastidirlo.

In questa nuova sezione, suddivisa in mobile e desktop, ci vengono forniti i miglioramenti da attuare in termini di tempi di caricamento, suddivise per pagine.

MOBILE FIRST INDEX: IN CHE MODO CI PUÒ VENIRE IN AIUTO LA GOOGLE SEARCH CONSOLE?

Appena inseriamo un progetto nella Google Search Console, ci viene segnalato il giorno esatto in cui il googlebot è passato da desktop a mobile, ovvero da quando Google ha deciso di indicizzare per primo i contenuti lato mobile e poi desktop.

Grazie alla Search Console, nella sezione Usabilità sui dispositivi mobile, è possibile analizzare tutti gli errori da correggere e il numero di pagine totali dove sono presenti.

Spesso ci vengono segnalati elementi troppo vicini tra loro, testi troppo piccoli da leggere o contenuti più grandi rispetto allo schermo.

Correggendoli spesso abbiamo un ritorno immediato nell’indicizzazione dei contenuti.

COME CONSIGLI DI GESTIRE I LINK NELLA GSC?

Purtroppo i link sono molto meno rispetto a quelli reali.

Il mio consiglio è quello di analizzare la struttura dei link interni segnalati dalla GSC e di sfruttare al meglio l’internal link, per valorizzare di più tutte le sezioni del nostro sito.

QUALE METODO CONSIGLI DI ADOTTARE PER RIMUOVERE ALCUNE PAGINE DA GOOGLE?

Spesso accade che i siti vengono attaccati da hacker.

Pur ripulendo il codice, accade che alcune pagine create ad hoc o link inseriti all’interno del testo vengano indicizzati.

Google ci viene incontro tramite la sezione “rimozioni”.

È possibile togliere subito dai motori di ricerca temporaneamente le pagine o post indicizzati inserendoli in questa sezione.

COME CONSIGLI DI FARE PER INDICIZZARE RAPIDAMENTE UN CONTENUTO?

Il mio consiglio è quello di controllare l’url nella Google Search Console.

Basta inserirla nella barra di ricerca in alto.

In questo modo Google la indicizza subito e ti analizza il codice, suggerendoti eventuali migliorie lato codice da applicare.

Hai bisogno di un corso seo aziendale?

Un percorso personalizzato e costruito su misura per il cliente

Direttamente dalla sede del cliente, il corso per imparare la SEO e gestire meglio il personale in ambito digital

Stai cercando un Corso SEO a Milano?

Un corso seo a Milano in aula o online, per poter apprendere le basi dell’ottimizzazione di un sito internet nei motori di ricerca.
Impara da chi fa questa professione da oltre 10 anni.