Con 1,8 miliardi di siti Web, distinguersi può essere una dura fatica. SEO è spesso un termine spaventoso, anche per gli esperti di marketing perché non esiste una guida definitiva poiché c’è molto da fare. Cose minute che sono facili da ignorare possono fare differenze critiche nelle tue classifiche. Quindi, come puoi distinguerti dall’intensa competizione? Dai un’occhiata a questi trucchetti SEO che, una volta capito, possono fare molto per acquisire indicizzazione ai propri siti web.

Costruisci collegamenti ma anche relazioni

La link building non è ancora morta e non lo sarà per molto tempo. Che cos’è? È un termine per descrivere il processo di costruzione della credibilità, le persone si collegano al tuo sito Web quando credono che la tua attività sia credibile. I backlink o i link in entrata sono un fattore di ranking importante per i motori di ricerca e un indicatore per Google che i tuoi contenuti sono preziosi.

Mentre molti esperti SEO ritengono che le tecniche di link building siano inefficaci al momento, i link ti portano in alto ranking e questo è fondamentale per superare il tuo gioco SEO. No, non intendiamo chiedere l’elemosina per i collegamenti a un miliardo di siti Web, poiché vanifica l’intero scopo, infatti è qui che la maggior parte delle persone sbaglia.

La cosa fondamentale che le persone dimenticano di indulgere è che i collegamenti sono costruiti sulle relazioni. Collegare i tuoi contenuti a persone reali e siti Web come blogger locali o influencer nella tua nicchia è la chiave per sviluppare relazioni a lungo termine e un migliore coinvolgimento dei link.

Contenuto di qualità artigianale

Questo punto è direttamente correlato a quello sopra, per attirare link da altri è necessario creare contenuti simili che lo facciano anche loro. Infatti non solo per chi può darti link ma anche per il tuo pubblico, creare contenuti unici per i tuoi lettori di qualità può anche aiutare ad accumulare condivisioni sui social.

Non solo pubblicati per scopi SEO, i tuoi contenuti dovrebbero essere rilevanti per i tuoi lettori con pezzi accattivanti che richiedono la ricerca delle ultime tendenze. Un’altra cosa a cui dovresti stare attento è assicurarti che i tuoi contenuti siano aggiornati, quando le persone cercano su Google, è meno probabile che si fidino delle tue statistiche del 2018.

Quindi non lasciare che i tuoi contenuti decadano, aggiornali regolarmente con informazioni recenti e accurate. Alcuni suggerimenti su come puoi farlo:

  • Esamina il materiale e valuta quali parti non sono più rilevanti. Se necessita di riparazione, modificare l’articolo e l’anno. Se è completamente obsoleto come un blog con lavori caldi del 2018 e non ha sovrapposizioni con quelli del 2022, è il tuo suggerimento per creare un nuovo pezzo con un nuovo titolo.

Usa le parole chiave giuste nei posti giusti

Ogni contenuto passa attraverso lo stesso ciclo di fasi: compete per le classifiche, ne ottiene alcune, cresce, si ferma e alla fine muore. Ecco perché la classifica può fare la differenza nel mondo, uno studio sui fattori di ranking di Searchmetrics 2015 suggerisce che le aree correlate alle classifiche elevate sono:

-Utilizzare le parole chiave nella descrizione e nel corpo del testo

-Utilizzare il livello di lettura appropriato per il tuo pubblico

-Utilizzare le tue parole chiave nei tuoi link interni ed esterni

Searchmetrics ha anche rilevato che le pagine in cima alla classifica contenevano una percentuale del 53% di termini rilevanti. In termini più semplici, frasi che si riferiscono strettamente al tuo argomento principale. Quindi non concentrarti solo sulla tua parola chiave principale, ma assicurati di trovare parole o frasi correlate che possono aumentare le tue classifiche.

Scopri attraverso una scansione SERP quali parole chiave stanno portando traffico al tuo sito web, dai un’occhiata agli strumenti SEO nel 2022 che possono aiutarti in questo. Per personalizzarlo, è meglio incorporare parole chiave a coda lunga e basate sulla posizione in modo che il tuo pubblico possa conoscere la tua azienda e il suo servizio.

Soddisfa le aspettative degli utenti

Non soddisfare l’intento dell’utente significa semplicemente non ottenere le risposte necessarie da parte degli utenti. Se esplorano la tua pagina per un po’ e non riescono a trovare le informazioni necessarie, è molto probabile che lascino la tua pagina e cerchino altrove. Cosa succede poi, quando la tua pagina viene deserta più volte, la tua frequenza di rimbalzo aumenta, portando infine il tuo ranking verso il basso.

Oltre alle query dei ricercatori, assicurati che anche l’esperienza dell’utente sia della massima qualità, un sito Web facile da navigare, che si carica rapidamente e l’accessibilità mobile può essere un fattore importante nella SEO. Migliora la tua UX, è probabile che rimangano più a lungo, migliore il tuo grado.


Stai cercando un Consulente SEO?

Se stai cercando un consulente seo conttattami a [email protected] o al numero 345-8541524. Se hai bisogno di una seo audit del tuo sito per capire come sei posizionato e con quali parole chiave su Google, vai nella mia pagina Analisi Seo Gratuita  

La tua Azienda ha bisogno di un Corso SEO Aziendale?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.

Sei di Milano e hai bisogno di un Corso SEO?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.