Non troppe aziende dedicano tempo e sforzi al blog, un ottimo modo per promuovere servizi e connettersi con gli utenti, vecchi e nuovi. 

Poiché Google diventa sempre più sofisticato nel determinare l’intento di ricerca degli utenti, è evidente che la scrittura di contenuti per rispondere alle domande dei clienti è uno dei modi chiave per sviluppare una potente strategia SEO per blog. La creazione di argomenti che affrontano le domande e le preoccupazioni dei tuoi clienti ti consente di sfruttare l’algoritmo di Google e le tendenze dei ricercatori verso stringhe di ricerca più lunghe.

Ecco un piccolo segreto: le informazioni di cui hai bisogno sono prontamente disponibili gratuitamente. Tutto ciò che serve sono alcune ricerche, oltre a sapere dove cercare. E se riesci a capire cosa sta cercando il tuo pubblico di destinazione, il processo di ricerca di idee per gli argomenti del blog arriva abbastanza facilmente. Non solo, ci sono anche vari strumenti e risorse per aiutarti a generare idee e semplificare questo processo.

Usa parole chiave a coda media e lunga per la SEO

Come trovare idee per argomenti di blog che migliorano la SEO

Come trovare idee per argomenti di blog che migliorano la SEO

Quando ti concentri sulla scrittura di blog che rispondono a domande specifiche, attirerai acquirenti che cercano ciò che offri. È qui che entrano in gioco le parole chiave a coda media e lunga poiché migliorano le percentuali di clic e le conversioni perché rispondono alle domande dei clienti che si trovano in fasi specifiche del percorso dell’acquirente .

In sostanza, stai prequalificando il tuo pubblico. Anche se finisci per ricevere meno visite al sito, quelli che fanno clic sul tuo sito avranno maggiori probabilità di convertirsi in acquirenti per questo motivo. È meglio scegliere come target gli utenti che cercano i tuoi prodotti o servizi e si convertono, piuttosto che ottenere più visitatori che rimbalzano immediatamente fuori dal sito.

Controlla Google Analytics

Controlla Google Analytics

Controlla Google Analytics

La revisione delle tue analisi può aiutarti a scoprire quali punti deboli i clienti stanno cercando di risolvere. Più persone fanno clic su una pagina di prodotto o servizio specifico? C’è un blog specifico che le persone stanno guardando sul tuo sito? Quante volte stanno scaricando le tue risorse?

Comprendere questi comportamenti può aiutarti a trovare ciò che funziona. Puoi anche trovare lacune nei contenuti che pubblichi, in modo da poter generare più testi per aiutarti a risolvere i punti deboli del tuo pubblico.

Pratica l’ascolto sociale

Con così tante conversazioni che accadono sui social media, può sicuramente essere uno spazio difficile da manovrare se non sei sicuro di cosa stai cercando. Ma se sei in grado di identificare la loro presenza sui social, l’ascolto sociale diventa uno strumento che puoi sfruttare per trovare argomenti di blog interessanti su cui scrivere.

Segui gli hashtag, metti mi piace alle pagine o unisciti a gruppi correlati ai tuoi prodotti e servizi. In questo modo, sarai in grado di scoprire le conversazioni che il tuo pubblico sta avendo e persino i suoi punti deboli; ma a prescindere, c’è un’abbondanza di idee per argomenti di blog poiché le persone avranno sempre conversazioni, vecchie e nuove.

Invece di connetterti con una persona, quando ottimizzi correttamente i tuoi contenuti hai la possibilità di connetterti con tutti in un gruppo.

Strumenti per le parole chiave per aiutarti a generare idee per argomenti di blog

Strumenti per le parole chiave per aiutarti a generare idee per argomenti di blog

Strumenti per le parole chiave per aiutarti a generare idee per argomenti di blog

Per aiutarti a iniziare, ecco alcuni strumenti di ricerca di parole chiave che puoi utilizzare per generare idee per argomenti di blog che le persone cercano online.

Ahrefs : Ahrefs è uno strumento gratuito per la generazione di parole chiave che ti aiuta a trovare parole chiave pertinenti dal loro database di oltre 8 miliardi di query. Puoi inserire fino a 10 parole o frasi e persino scegliere uno dei sei rapporti sulle idee per le parole chiave. Ciò che è ancora più utile è che la pertinenza delle query di ricerca può essere suddivisa tra Google, Bing e Amazon e le query di altri sette motori di ricerca.

Semrush : Semrush è un altro strumento che ti aiuta a trovare parole chiave in base a query e domande di ricerca.

AnswerThePublic : AnswerThePublic è uno strumento che genera una visualizzazione delle domande che le persone fanno su un argomento. La cosa buona qui è che ci sono così tanti cluster di argomenti che sei sicuramente obbligato a trovare argomenti di blog popolari adatti a te.

Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google : se disponi di un account AdWords esistente, Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google ti consente di trovare le parole chiave insieme alle loro statistiche e alla loro popolarità nella regione scelta.

Quora: quando inserisci una parola o una frase su Quora, viene generato un elenco di domande che i suoi utenti pongono su un particolare argomento. Puoi anche approfondire filtrando Per tipo e selezionando Domande o Argomenti. Quando filtri per Argomenti, vedrai quante volte sono state poste domande su quell’argomento.


Stai cercando un Consulente SEO?

Se stai cercando un consulente seo conttattami a [email protected] o al numero 345-8541524. Se hai bisogno di una seo audit del tuo sito per capire come sei posizionato e con quali parole chiave su Google, vai nella mia pagina Analisi Seo Gratuita  

La tua Azienda ha bisogno di un Corso SEO Aziendale?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.

Sei di Milano e hai bisogno di un Corso SEO?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.