L’aggiunta di immagini ai tuoi post e alle pagine dei prodotti incoraggia le persone a leggerle e immagini ben scelte possono anche eseguire il backup del tuo messaggio e farti ottenere un buon posizionamento nei risultati di ricerca di immagini. 

Ma dovresti sempre ricordare di fornire alle tue immagini buoni alt attributi. Perché il testo alternativo rafforza il messaggio delle tue pagine con gli spider dei motori di ricerca e migliora l’accessibilità del tuo sito web .

Questo articolo spiega cosa sono gli attributi alt e title e perché dovresti ottimizzarli.

SEO per immagini

SEO per immagini

Cosa sono gli attributi alt e gli attributi del titolo?

Questo è un tag immagine HTML completo:

<img src=“image.jpg” alt=“image description” title=“image tooltip”>

Gli attributi alt e title di un’immagine sono comunemente indicati come ‘alt tag’ o ‘alt text’ e ‘title tag’. (Tecnicamente non sono tag, sono attributi, ma non devi preoccuparti di questo). Questi attributi ti consentono di aggiungere descrizioni testuali della tua immagine, che possono aiutare con SEO e accessibilità.

Immmagini per Sito

Immmagini per Sito

Testo alternativo

Il alttag viene utilizzato dagli screen reader, che sono browser utilizzati ad esempio da persone con disabilità visive. Questi lettori di schermo dicono loro cosa c’è sull’immagine leggendo il alttag. Tuttavia, non sono solo i lettori di schermo a leggere il testo alternativo. Anche i motori di ricerca come Google utilizzano queste informazioni per comprendere il contesto di un’immagine; per scoprire cosa mostra un’immagine e qual è il suo scopo.

Ogni immagine  dovrebbe  avere un testo alternativo. Non solo per  scopi SEO  , ma anche per l’ accessibilità . Perché le persone che usano uno screen reader altrimenti non sapranno di cosa tratta l’immagine.

Testo del titolo

L’ titleattributo viene visualizzato come suggerimento quando si passa il mouse sopra l’elemento. Non è richiesto un attributo title   . Inoltre, la maggior parte delle volte non ha nemmeno senso aggiungerlo. Sono disponibili solo per le persone che utilizzano un mouse (o altri dispositivi di puntamento) e l’unico caso in cui l’ titleattributo è richiesto per l’accessibilità è attivo <iframe><frame>tag.

Se le informazioni trasmesse dall’attributo titlesono rilevanti, considera di renderle disponibili da qualche altra parte, in testo normale. E se non è rilevante, considera di rimuovere titlecompletamente l’attributo.

Ma cosa succede se un’immagine non ha uno scopo?

Se hai immagini nel tuo design che sono  puramente  lì per motivi di design, stai sbagliando. Quelle immagini dovrebbero essere nel tuo CSS e non nel tuo HTML. Se davvero non puoi fare nulla per la presenza di queste immagini, assegna loro un altattributo vuoto, in questo modo:

<img src="image.png" alt="">

L’attributo vuoto altfa in modo che le utilità per la lettura dello schermo saltino l’immagine. Se stai utilizzando WordPress, puoi lasciare vuoto il campo “Testo alternativo” nelle impostazioni dell’immagine.

Testo alternativo e SEO

L’articolo di Google  sulle immagini  ha un titolo “Usa testo alternativo descrittivo”. Questa non è una coincidenza. Google attribuisce un valore relativamente alto al testo alternativo. Lo usano per determinare cosa c’è sull’immagine ma anche come si relaziona al testo circostante.

Quando scegli il testo alternativo, concentrati sulla creazione di contenuti utili e ricchi di informazioni che utilizzino le parole chiave in modo appropriato e siano nel contesto del contenuto della pagina. Evita di riempire gli attributi alt con parole chiave (keyword stuffing) in quanto si traduce in un’esperienza utente negativa e potrebbe causare la visualizzazione del tuo sito come spam.

Se la tua immagine è di un prodotto specifico, includi sia il nome completo del prodotto che l’ID prodotto nel tag alternativo in modo che possa essere trovato più facilmente. In generale: se una frase chiave può essere utile per trovare qualcosa che  si trova sull’immagine , includila nel tag alt se puoi. 

Inoltre, non dimenticare di cambiare il nome del file immagine in modo che sia qualcosa che descriva effettivamente cosa c’è su di esso.

Attributi alt e title in WordPress

Quando carichi un’immagine su WordPress, puoi impostare un titolo e un attributo alt. Per impostazione predefinita, utilizza il nome del file immagine nell’attributo title. E se non inserisci un attributo alt, lo copia nell’attributo alt. Anche se questo è meglio che non scrivere nulla, è una pratica piuttosto scadente. Devi davvero prenderti il ​​​​tempo necessario per creare un testo alternativo adeguato per ogni immagine che aggiungi a un post. Utenti e motori di ricerca te ne saranno grati.

Titoli alternativi SEO

Titoli alternativi SEO

Come aggiungere attributi alt in WordPress

WordPress rende davvero facile aggiungere altattributi. Segui i passaggi seguenti per aggiungerli alle tue immagini. La tua (immagine) SEO trarrà davvero vantaggio se ottieni questi dettagli nel modo giusto. Le persone che usano lettori di schermo apprezzeranno ancora di più te per questo.

  1. Accedi al tuo sito Web WordPress.

    Una volta effettuato l’accesso, sarai nella tua “Dashboard”.

  2. Apri il post o la pagina per modificare il contenuto.

  3. Fai clic sul Blocco immagine per aprire le impostazioni dell’immagine nella scheda Blocco della barra laterale.

    Vedrai apparire le impostazioni dell’immagine nella scheda Blocca della barra laterale.

  4. Aggiungi il testo alternativo e l’attributo title.

  5. Fare clic su “Aggiorna”.

    Fare clic sul pulsante “Aggiorna” nell’angolo in alto a destra.

 


Stai cercando un Consulente SEO?

Se stai cercando un consulente seo conttattami a [email protected] o al numero 345-8541524. Se hai bisogno di una seo audit del tuo sito per capire come sei posizionato e con quali parole chiave su Google, vai nella mia pagina Analisi Seo Gratuita  

La tua Azienda ha bisogno di un Corso SEO Aziendale?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.

Sei di Milano e hai bisogno di un Corso SEO?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.