Immagina di sapere esattamente cosa cercano le persone nella tua nicchia di business online. Immagina di conoscere il modo esatto in cui il tuo concorrente vince i suoi clienti con maggior successo. Immagina di essere la prima scelta per un numero a cinque cifre di potenziali clienti ogni mese.

E tutto questo con pochi click posizionati correttamente. Suona inimmaginabile? Questo è esattamente ciò che è SEO.

La SEO ti consente di concentrarti sul traffico a lungo termine proveniente da visitatori organici altamente mirati che garantiscono un forte livello di autorità all’interno della propria nicchia. Ecco cinque modi per iniziare a migliorare il tuo SEO ora.

1. La pazienza è la chiave

La SEO non avviene dall’oggi al domani. Dovresti sempre tenere a mente che la SEO non fornisce risultati immediati, ma fornisce risultati a lungo termine. Più un sito web è nuovo, più tempo ci vorrà per creare fiducia e autorità su Google, soprattutto perché mantenere aggiornato il SEO è sempre un processo continuo.

La base per una buona SEO è avere una panoramica della crescita, dello sviluppo e dei contenuti del tuo sito web e del comportamento di ricerca del tuo gruppo target. Questo è importante per sapere esattamente da dove iniziare per migliorare le tue classifiche e, quindi, la conversione.

2. La Google Search Console è un buon punto di partenza

Google Search Console è una combinazione di strumenti SEO di Google e app di reporting. Offre il controllo dei dati e della configurazione per il tuo sito Web, nonché una varietà di metriche come clic, impressioni, conversione, parole chiave principali, articoli principali, mappa del sito, velocità della pagina, indicizzazione ed errori del sito Web. Quindi la Search Console è il collegamento più vicino a Google e all’interpretazione di Google della tua pagina web che puoi ottenere subito.

Con questa breve panoramica dei dati e delle metriche più importanti, possiamo ora andare direttamente al cuore della SEO: i contenuti. Più contenuti crei attorno a un argomento, più è probabile che incontri le domande aperte e gli interessi del tuo gruppo target. E questo è esattamente ciò che Google può registrare e come ci ricompenserà con un buon posizionamento. Si sale nei risultati di ricerca di Google per una determinata query di ricerca (parola chiave). Questo perché Google persegue anche il proprio obiettivo principale di soddisfare l’utente Google e soddisfare la sua query di ricerca nel miglior modo possibile.

3. Le parole chiave sono fondamentali

Inizia con l’uso mirato delle parole chiave nei tuoi contenuti per collegarli a una query di ricerca selezionata all’interno del tuo mercato di riferimento. Utilizzando la SEO on-page, lavori con un ampio insieme di regole per l’implementazione e l’integrazione di queste parole chiave tenendo conto di altri fattori di contenuto.

Questo lavoro richiede precisione ed è spesso la parte più laboriosa della SEO a causa dello sforzo testuale coinvolto. Ma questa parte è essenziale, perché più spesso Google ci trova e ci classifica con i tuoi contenuti per rispondere alle query di ricerca, più diventi rilevante nella tua nicchia. E più diventi rilevante agli occhi di Google per una nicchia, più spesso i tuoi contenuti vengono generalmente visualizzati lì per le query di ricerca. Quindi, alla fine, più visitatori visitano il tuo sito Web e pagano per i tuoi servizi. Un buon contenuto è quindi probabilmente il fattore di ranking più importante.

4. Le strategie di contenuto devono essere basate su parole chiave

Esistono diversi approcci alla ricerca di parole chiave e molti strumenti con cui lavorare. Con questi, puoi utilizzare metriche esatte per scoprire, ad esempio, i pensieri, i desideri e persino le paure concrete del cliente nel tuo mercato di riferimento. Questo perché la ricerca per parole chiave può darti le parole e le frasi esatte utilizzate dal tuo gruppo target.

Un altro approccio sarebbe guardare cosa stanno facendo gli attuali vincitori della classifica su Google nella tua nicchia in modo da poter guardare da vicino cosa sta succedendo ai tuoi concorrenti in termini di volume e crescita dei contenuti e cosa funziona particolarmente bene lì. In questo modo, puoi dedurre quanto, a quale ritmo e in che direzione devi produrre i tuoi contenuti in base alle parole chiave della concorrenza per guadagnare autorità nella tua nicchia.

5. Adattarsi agli intervalli di attenzione degli utenti

Ma non è così semplice, perché il contenuto non è tutto, ovviamente. Altrettanto importante è la velocità con cui i tuoi contenuti raggiungono i potenziali clienti, perché le prestazioni sono un fattore chiave nell’esperienza dell’utente. Per essere più precisi, la velocità della pagina si riferisce alla velocità del sito web come un fattore che sta acquisendo importanza dal 2018. Quando il tuo sito web è lento (cioè ha una velocità di pagina bassa) non importa quanto siano grandiosi i tuoi contenuti. I potenziali lettori non vedranno nemmeno i tuoi contenuti, tanto meno visualizzeranno e acquisteranno un prodotto.

Giusto per avere un’idea della scala qui, la durata media dell’attenzione umana è di pochi secondi. I siti web hanno un tempo di caricamento medio di 22 secondi su un dispositivo mobile, anche se il 53% dei visitatori abbandona dopo soli tre secondi. Quindi, puoi vedere qui che la maggior parte degli utenti di Internet ha poca pazienza e non vuole aspettare. Se la tua pagina impiega più di tre secondi, potrebbero passare ai tuoi concorrenti. Sfortunatamente, questo, a sua volta, invia a Google il peggior segnale possibile per l’utente: l’aborto, noto anche come salto, che abbassa il ranking del tuo sito web. Pertanto, Google raccomanda esplicitamente di caricare il contenuto della tua pagina al massimo dopo tre secondi.

Ci sono altre regole in arrivo in un prossimo articolo, ma queste cinque regole ti aiuteranno a iniziare a lavorare per migliorare le classifiche di ricerca e migliorare gli affari in questo momento.


Stai cercando un Consulente SEO?

Se stai cercando un consulente seo conttattami a [email protected] o al numero 345-8541524. Se hai bisogno di una seo audit del tuo sito per capire come sei posizionato e con quali parole chiave su Google, vai nella mia pagina Analisi Seo Gratuita  

La tua Azienda ha bisogno di un Corso SEO Aziendale?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.

Sei di Milano e hai bisogno di un Corso SEO?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.