Il focus più ampio dei tuoi sforzi SEO dovrebbe essere rivolto alla creazione di nuovi contenuti o all’aggiornamento di contenuti esistenti?

Secondo me, dovresti dedicare circa la metà dei tuoi sforzi SEO all’aggiornamento dei vecchi contenuti e l’altra metà alla creazione di nuovi contenuti.

Ecco perché.

Le pagine web creano valore nel tempo

Il contenuto del tuo sito web può rimanere rilevante per gli anni a venire.

Le pagine che sono state pubblicate da tempo hanno presumibilmente costruito link e visibilità. Ciò crea molto valore di pagina.

Ciò significa che quelle pagine possono ancora essere visualizzate nei risultati di ricerca per le query utilizzate oggi dal tuo pubblico di destinazione.

“La freschezza è generalmente meno preoccupante per la valutazione della qualità della pagina. Le pagine “obsolete” possono avere valutazioni di qualità pagina elevate”.

Linee guida per la valutazione della qualità della ricerca di Google

Migliorare la pagina web esistente o creare contenuto nuovo

Migliorare la pagina web esistente o creare contenuto nuovo

Cosa significa questo?

I contenuti meno recenti possono ancora essere pertinenti e considerati di alta qualità.

Pensa: una pagina informativa sulla guerra civile americana.

Tuttavia, altri tipi di vecchi contenuti possono rimanere rilevanti solo se il materiale è considerato “evergreen” e aggiornato.

Nel tempo, un determinato sito Web potrebbe avere centinaia o migliaia di pagine Web obsolete.

Google potrebbe non fidarsi di un sito in cui due terzi delle pagine hanno, ad esempio, tre anni o più e contengono informazioni obsolete su di esse. Soprattutto se questi argomenti vengono aggiornati dalla concorrenza.

Puoi fare un rapido controllo sui tuoi vecchi contenuti e vedere di persona. Quando hai pubblicato la pagina anni fa, si classificava nella pagina 1 nei risultati di ricerca? Ed è a pagina 2 o inferiore ora?

Di solito un aggiornamento del contenuto può riportarlo alla Pagina 1.

Ultimamente mi è stato chiesto del valore di una pagina web, in particolare di come mostrare il valore come risorsa. Le cose normali si deprezzano nel tempo e credo che succeda alle pagine web. Se non vengono mantenuti, alla fine marciscono e diventano inutili. Ma ben mantenuti, rimangono una risorsa.

Se una pagina Web viene progettata e ricercata, delineata e scritta, modificata e ottimizzata e vengono aggiunti oggetti di coinvolgimento come immagini e video, possono essere necessarie otto ore per un lavoro di qualità. Quel tempo ha un costo significativo.

Puoi ignorarlo ed essenzialmente cancellarlo, oppure puoi mantenerlo fresco. Preferiamo quest’ultima come strategia e tattica dei contenuti.

Cosa dice Google

Google afferma che dovresti dedicare del tempo alla manutenzione del tuo sito Web per garantire la qualità:

… siti Web “vecchi” non gestiti/abbandonati o contenuti non gestiti e imprecisi/fuorvianti sono un motivo per una valutazione della qualità della pagina bassa.

Linee guida per la valutazione della qualità della ricerca di Google

Quindi:

  • Una pagina web vecchia o non mantenuta può essere considerata di bassa qualità. Ciò è particolarmente vero per le pagine “i tuoi soldi o la tua vita”, quelle che possono avere un impatto sulla salute, le finanze di una persona, ecc.
  • Una pagina web che contiene informazioni imprecise è di bassa qualità, punto. Potrebbe essere necessario aggiornare frequentemente le tue pagine web solo per mantenere aggiornate le tue informazioni, a seconda dell’argomento.

In una sessione “Office Hours” del 2019, John Mueller di Google ha parlato di contenuti sempreverdi e nuovi:

“… Cerchiamo di trovare un equilibrio tra il tipo di mostrare contenuti sempreverdi che sono stati in circolazione e il tipo di essere visti di più come contenuti di riferimento e un tipo di contenuto più fresco e soprattutto quando possiamo dire che le persone stanno cercando il contenuto più fresco.”

Guarda il video con la risposta di John Muller:

È probabile che Mueller si riferisca al concetto di “query merita freschezza” – il tipo di query di ricerca i cui risultati devono riflettere nuovi contenuti. Puoi leggere di più in merito in un post sul blog di Google del 2011 qui .

In un altro video Office Hours del 2021, Mueller ha affrontato come gestire i vecchi contenuti:

” … se è qualcosa che ritieni sia un buon contenuto che vuoi pubblicare con il tuo sito web, con il tuo nome, allora lo terrei. Solo perché è vecchio non significa che sia cattivo. Ma se lo guardi e dici, oh, questo è imbarazzante per me ora, non voglio che sia online. È così brutto. Quindi è qualcosa in cui direi o migliorarlo o rimuoverlo”.

Cosa fare? Una verifica dei contenuti

Oltre a creare nuove pagine web per il tuo programma SEO, un audit dei contenuti web sarà la chiave per dare priorità al modo in cui aggiorni le vecchie pagine.

Verifica contenuti sito

Verifica contenuti sito

Un controllo dei contenuti identifica i contenuti deboli e con prestazioni insufficienti sul tuo sito Web in modo che tu possa migliorarlo.

Utilizzando Google Analytics e uno strumento come Screaming Frog, Semrush o il nostro SEOToolSet, puoi ottenere tutti i dati di cui hai bisogno per comprendere le pagine web del tuo sito.

Dopo aver compilato i dati necessari, dividerai le tue pagine web in tre categorie. Quelli che:

  1. Ottieni il maggior numero di classifiche e traffico (ad es. quelli nella pagina 1 dei risultati di ricerca).
  2. Hanno il potenziale per ottenere migliori classifiche e traffico (ad esempio, quelli a pagina 2 dei risultati di ricerca).
  3. Renditi scadente e non rientrano in nessuna di queste categorie.

Allora puoi:

  • Concentrati sul rafforzamento del contenuto nelle prime due categorie.
  • Scopri cosa fare con il resto, che è il contenuto con scarse prestazioni. Alcune pagine Web potrebbero richiedere un aggiornamento dei contenuti, altre potrebbero richiedere l’ottimizzazione. E alcuni contenuti potrebbero richiedere solo un reindirizzamento 301 a un URL più aggiornato sullo stesso argomento.

Fai crescere e mantieni i tuoi contenuti

Il bello della SEO è che le tue pagine web creano valore nel tempo attraverso visibilità e link. Quindi tutto il grande lavoro che ci metti può continuare a ripagare in termini di traffico e, si spera, di entrate.

Ma devi mantenere il tuo sito web per tutto il suo ciclo di vita.

Verifica dei contenuti

Verifica dei contenuti

Quindi, per rafforzare il tuo programma SEO, assicurati di dedicare il 50% del tuo tempo incentrato sui contenuti a creare nuove pagine Web e il 50% del tempo ad aggiornare le vecchie.

Come ultimo incoraggiamento… Il tuo sito web potrebbe avere già centinaia o addirittura migliaia di pagine obsolete e riuscire a gestirlo può essere un grande progetto.

Crea aggiornamenti in una pianificazione regolare proprio come fai con la creazione di nuovi contenuti.

Entra nel ritmo dell’identificazione delle pagine esistenti relative a ogni nuova pagina e aggiornale o consolidale come parte del processo di creazione dei contenuti.

 


Stai cercando un Consulente SEO?

Se stai cercando un consulente seo conttattami a [email protected] o al numero 345-8541524. Se hai bisogno di una seo audit del tuo sito per capire come sei posizionato e con quali parole chiave su Google, vai nella mia pagina Analisi Seo Gratuita  

La tua Azienda ha bisogno di un Corso SEO Aziendale?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.

Sei di Milano e hai bisogno di un Corso SEO?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.