Apportare piccole modifiche al tuo sito WordPress può aumentare notevolmente la tua SEO.

Se il ranking del tuo sito WordPress non funziona come previsto, ogni speranza non è persa.

Ci sono un paio di cose che puoi fare per migliorare il tuo posizionamento SEO . I sette metodi descritti di seguito sono rapidi, semplici e hanno dimostrato di mostrare risultati.

7 consigli SEO per siti in WordPress

7 consigli SEO per siti in WordPress

1. Assicurati che HTTPS sia abilitato

L’utilizzo di un certificato SSL per proteggere il tuo sito Web consente ai tuoi spettatori di sapere che il tuo sito è sicuro, il che aiuta con il posizionamento.

I certificati SSL sono disponibili sia gratuiti che a pagamento. Dopo aver installato un certificato SSL per il tuo sito, utilizza un plug-in come Really Simple SSL per assicurarti che i tuoi contenuti siano serviti dal protocollo sicuro.

2. Ottimizza i tuoi URL

Una buona struttura permalink è fondamentale per gli URL SEO-friendly.

WordPress ti offre questa funzionalità dall’installazione, ma puoi apportare modifiche con i plug-in per ulteriori modifiche.

L’ottimizzazione degli URL è importante quando si ottimizzano le pagine del sito per determinate query di ricerca e frasi chiave.

Inserire la parola chiave principale nell’URL è considerata una best practice per la SEO on-page.

Quando un motore di ricerca esegue la scansione del tuo sito, è facile per loro capire di cosa trattano i tuoi contenuti.

3. Usa un plugin SEO

I plugin SEO sono un ottimo modo per diagnosticare e migliorare i consigli SEO sia tecnici che on-page. Prendi in considerazione l’installazione di uno di questi plugin consigliati.

  • Yoast SEO – Uno dei plugin più popolari di WordPress. La versione gratuita di Yoast vanta strumenti per ottimizzare i tuoi contenuti per la SEO e migliorare la leggibilità generale.
  • Rank Math – Rank Math ha un pannello intuitivo sulla tua pagina o post che ti consente di vedere le modifiche che influirebbero positivamente sul tuo SEO.

4. Meta descrizioni

Le meta descrizioni o tag sono un elemento che riassume il contenuto del tuo post o della tua pagina. Fornisce ai motori di ricerca una breve descrizione di ciò che leggeranno o troveranno sul tuo sito web.

Una meta descrizione non deve essere più lunga di 275 caratteri, poiché è tutto ciò che Google visualizzerà.

Una meta descrizione convincente può portare più lettori al tuo post, aumentando il tuo ranking SEO. Ti consigliamo di aggiungere la tua parola chiave alla tua meta descrizione per ricerche facili e aggiungerla al tuo contenuto.

5. Crea buoni contenuti

Contenuti di alta qualità sono uno dei modi migliori per migliorare la tua SEO. I contenuti di buona qualità vanno più in profondità del materiale che scrivi o crei sul tuo sito web.

Assicurati di avere una profonda comprensione dell’argomento di cui stai scrivendo e fai alcune ricerche per parole chiave per catturare al meglio l’attenzione del tuo pubblico.

Evita di creare contenuti duplicati sul tuo sito. Il contenuto duplicato si riferisce a idee o argomenti che sono già stati creati o discussi sul tuo sito Web e influiranno negativamente sul tuo punteggio SEO.

Un buon modello da seguire è il modello EAT, che crea fiducia con il tuo utente e un posizionamento SEO complessivamente migliore.

Che cos’è il contenuto EAT? Google utilizza le linee guida sulla qualità della ricerca per garantire che i contenuti di un sito siano utili agli utenti. Non è un fattore di ranking per la SEO, ma influisce su come vengono letti i tuoi contenuti.

EAT sta per l’ esperienza dell’autore , l’ autorevolezza del contenuto o del sito stesso e l’ affidabilità del contenuto fornito.

Assicurare che il tuo sito web abbia una pagina su di noi mostrerà la tua autorevolezza e competenza ai tuoi lettori. Per questo motivo, collaborare con altri esperti contribuisce alla tua SEO.

6. Ottimizzazione del sito

Oggi, la velocità del sito è un altro fattore importante per l’ottimizzazione SEO, poiché servire i contenuti il ​​più velocemente possibile è ciò di cui molti utenti hanno bisogno: ogni secondo è importante.

Utilizza un provider di hosting ottimizzato per il tuo sito WordPress con opzioni come NGINX o Redis per la memorizzazione nella cache lato server.

Un esempio di hosting ottimizzato per WordPress è Ultrastack di InMotion Hosting, che utilizza NGINX per memorizzare nella cache in modo intelligente le risorse utilizzate di frequente per risparmiare memoria.

Anche le immagini dovrebbero essere ottimizzate. Se sono troppo grandi o impiegano troppo tempo a caricarsi, il tuo sito web sarà sforzato. L’utilizzo di una rete CDN (Content Delivery Network) per servire i tuoi contenuti aiuta a ridurre i tempi di caricamento.

Il plug-in Jetpack fornisce un’immagine CDN gratuita, ma ci sono altre risorse di hosting che possono essere utilizzate come Cloudflare .

Se il tuo attuale provider di hosting non fornisce la memorizzazione nella cache lato server, puoi utilizzare un plug-in di memorizzazione nella cache come W3 Total Cache o WP Rocket .

7. Tieni d’occhio le tue analisi

Google Search Console e Google Analytics vanno di pari passo per monitorare le prestazioni del tuo sito web. Queste metriche ti forniscono informazioni dettagliate su come i visitatori interagiscono con i contenuti del tuo sito web.

Altre risorse sono Strumenti per i Webmaster di Bing e opzioni di terze parti come Semrush .

L’utilizzo di questi strumenti ti consente anche di rivedere il tasso di parole chiave e la velocità del sito.

In conclusione

La SEO può essere impegnativa, soprattutto se sei un nuovo creatore di siti Web o un piccolo imprenditore; tuttavia, tenere a mente i suggerimenti di cui sopra ti aiuterà lungo il percorso. Avere le giuste basi per iniziare e creare contenuti di buona qualità assicurerà che il tuo sito Web e i tuoi media salgano in cima.


Stai cercando un Consulente SEO?

Se stai cercando un consulente seo conttattami a [email protected] o al numero 345-8541524. Se hai bisogno di una seo audit del tuo sito per capire come sei posizionato e con quali parole chiave su Google, vai nella mia pagina Analisi Seo Gratuita  

La tua Azienda ha bisogno di un Corso SEO Aziendale?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.

Sei di Milano e hai bisogno di un Corso SEO?

Per maggiori informazioni contattati via mail  [email protected] o al numero 345-8541524.